admin Novembre 11, 2016 Nessun commento

Si sta avvicinando il momento della compilazione del 730. Per questo andiamo quindi a vedere quali sono le spese sostenute per le polizze assicurative, che il contribuente puo’ detrarre nel modello 730.

Sono detraibili quelle somme pagate dal contribuente per tutti i premi assicurativi, per i quali spetta una detrazione del 19% fino ad un tetto massimo di 1291,14 euro, e per quelle vita e infortuni.

Tale tipo di detrazione non e’ utilizzabile per tutti i premi assicurativi poiche’ bisogna distingue tra contratti di assicurazione sulla vita ed infortuni stipulati entro il 31 dicembre 2000 e quelli stipulati dal 1 gennaio 2001.

I contratti stipulati e rinnovati entro il 31 dicembre 2000 sono detraibili al 19% a patte che

  • La durata del contratto non sia inferiori a 5 anni
  • Il contratto non preveda concessioni di prestiti per il periodo di durata minima
  • In questo campo rientrano anche i contratti contro gli infortuni del conducente auto.

Per i contratti stipulati o rinnovati dopo il 1 gennaio 2001 possono fruire della detrazione del 19% se prevedono

  • Il rischio morte
  • Il rischio di invalidita’ permanente superiore al 5%
  • il rischio di non autosufficienza al compimento degli atti della vita quotidiana
  • Che il contratto non prevede possibilit di recesso da parte dell’assicurazione.

Ovviamente i premi assicurativi sono s detraibili al 19%, ma con un tetto massimo da non superare. L’importo massimo detraibile infatti e’ di 530 euro (un anno fa era di 630) per questi contratti:

  • Assicurazione sulla vita con rischio morte. Le detrazioni fiscali spettano solo sul premio versato per il rischio morte
  • Assicurazioni con invalidit permanente superiore al 5%. Ammessa anche la detrazione per invalidit dovuta a una malattia
  • Polizze infortuni con oggetto la mancata autosufficienza nel compimento degli atti quotidiani
  • Polizze miste, ovvero assicurazione vita + pensione integrativa. Per queste vale la detrazione solo di una parte del premio

Inoltre si possono portare in detrazione anche le polizze vita e infortuni intestate ad un familiare a carico. Per queste, l’importo detraibile massimo e’ di 630 euro.